giovedì 1 luglio 2010

UFO E SCIE CHIMICHE, ESISTE UN LEGAME?


Nell’ultimo anno mi sono interessato al fenomeno delle scie chimiche o chimical trails. Un fenomeno molto dibattuto negli ultimi tempi, non tanto per la realtà del fenomeno (ormai ammessa anche da alcuni governi), quanto per la ricerca delle motivazione delle irrorazioni e degli eventuali danni fisici e psicologici per la nostra salute. Basta dare un’occhiata in rete per trovare siti e blog di tutto il mondo, che accusano i propri governi di attentare alla salute 
pubblica o addirittura, come affermano i più cospirazionisti, di attuare un piano di controllo mondiale della popolazione attraverso microchip sparsi nell’aere.
Tanto è reale il fenomeno che negli ultimi decenni in molti paesi se n’è discusso nei parlamenti di tutto il mondo, in Italia è stata fatta anche una interrogazione parlamentare. Sarà capitato anche a voi, in una giornata serena, di notare strane scie persistenti dovute a passaggi aerei frequenti.
Da qualche mese, ho preso l’abitudine di portare con me, quando sono in giro per lavoro, una macchina fotografica digitale per riprendere evetuali chemtrails. Mi è capitato di fotografare delle scie degne di nota in due occasioni. Ma in entrambi i casi è accaduto qualcosa di ancor più misterioso rispetto alle scie. Tornato a casa e riguardando le foto al pc, così quasi per caso ho ingrandito una foto notando subito la presenza di uno strano oggetto non visibile al momento dello scatto. La cosa ancor più strana è che anche la seconda volta che ho fotografato le scie, ho poi notato dagli ingrandimenti di nuovo la presenza di oggetti non identificati. Due su due, una buona percentuale, non vi sembra?
Ho dato le foto a qualcuno un po’ più esperto di me, la mia cara amica Milena Bressan, che grazie a dei filtri posti sulle mie foto, ha potuto verificare la tridimensionalità degli oggetti escludendo così a priori di fenomeni quali i riflessi e le macchie sull’obbiettivo della camera.
Di seguito riporto l’ingrandimento di una mia foto ed i frame con i filtri.











Ho provato a documentarmi in rete e mi si è aperto un mondo di foto, video e testimonianze sulla concomitanza dei fenomeni.
Ma purtroppo cari amici quello che ancora mi manca è la risposta al quesito: “Cosa c’entrano le scie chimiche con gli Ufo?”

Vi aspetto per visionare al meglio le foto e discuterne insieme su
“Alieni” Entra e su “UfoMisteryMix” Entra

A presto……

Ivan Grippa





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...