giovedì 14 marzo 2013

Uragano "Irene" (agosto 2011). "Fox News" manda in onda UFO ripreso dalla ISS.

di Supernova82

uragano-irene-20111


Vi ricordate? L'uragano Irene fu il primo della stagione degli uragani atlantici del 2011. Si è concretizzato nell'Atlantico incontrando dapprima le Antille, tra le prime terre emerse, precisamente il 21 agosto del 2011. In questo stesso giorno si è spostato a Saint Croix (per l'appunto nelle Antille), poi il 22 a Puerto Rico e da qui si è diretto alle Bahamas.
Ebbe origine il 15 agosto attraverso un'onda tropicale uscita dalla costa africana, che si versò nell'Atlantico. Il 19 agosto la struttura connettiva iniziò a presentare segni di organizzazione e fu il 20 agosto che, constatando il centro di circolazione superficiale attraverso un elicottero, il National Hurricane Center (HDC) potè diffondere la notizia della tempesta tropicale.

irene_uragano_nasa2--400x300


Ciò che è interessante nell'analisi, è che il 23 agosto Irene ha sviluppato un occhio diverso circondato da un'area di convezione che lo ha condotto alle Bahamas. Qui è accaduto l'irreparabile; trovando correnti calde, l'uragano si è intensificato arrivando alla categoria 3 in poche ore, acquisendo una notevole imponenza, come potete notare in foto e nei video, e grande potere di devastazione.

L'itinere di questo fenomeno era ben monitorato dagli astronauti della ISS; da questa postazione si scorgevano gli occhi che si formavano e sparivano e che davano direzione all'uragano.

Il 26 avviene, mentre l'uragano si imbatteva ancora attorno alle Bahamas, un fatto insolito; un oggetto non identificato a forma di cilindro è stato filmato dagli astronauti presenti nella Stazione Spaziale Internazionale schizzare via in una velocità che a stento ne ha reso possibile la visualizzazione ma che è stato tuttavia osservabile sul filmato che documenta l'evento. Lo stesso giorno, inoltre, da New York arrivano testimonianze di un avvistamento di globi luminosi in cielo.




Fatto sta che, all'inizio del 27 agosto, Irene si è indebolito sino a declassare a uragano di categoria 1 mentre era nelle vicinanze di Outer Banks in North Carolina. Alle 11.30 di quello stesso giorno, Irene si è abbattuto vicino a Cape Lookout, nel North Carolina con venti di 140 km/h. Il 28 agosto 2011, quando l'uragano raggiunge la città di New York, Irene viene declassato a tempesta tropicale con venti che sono passati da 140 a venti massimi di 95 Km/h (che oscillavano a partire da un minimo di 45 Km/h). Il tutto si è dissipato il 29 agosto 2011.

Certo il passaggio di quell'oggetto si avvicina molto agli avvistamenti avvenuti in momenti potenzialmente catastrofici, perciò ci si domanda se effettivamente qualcuno o qualcosa evita il peggio quando la situazione su questo pianeta diventa ingestibile alle nostre capacità di controllo. Siamo nulla di fronte a un uragano di quella portata, c'è da ammetterlo.

Qual è stata, perciò, la causa reale del declassamento di Irene da uragano devastante a tempesta tropicale all'arrivo a New York? Che dire dell'avvistamento di globi luminosi sulla Grande Mela lo stesso giorno del passaggio dell'oggetto ripreso dalla ISS?


A voi i commenti.


 fonte




 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...