mercoledì 1 maggio 2013

La Nasa riapre il caso dell'Ufo di Kecksburg

Qualcosa cadde nei boschi intorno alla cittadina. Ora un tribunale impone di rendere note le carte

L'ufologo Stan Gordon e la giornalista Leslie Kean




WASHINGTON - È uno dei misteri che appassiona maggiormente gli ufologi di tutto il mondo e a oltre 40 anni conserva intatto il suo fascino. In questi giorni la Nasa ha annunciato che effettuerà una nuova ricerca e renderà disponibili informazioni relative al presunto incidente di un Ufo avvenuto nel 1965 a Kecksburg, in Pennsylvania.

CORPO LUMINOSO - Secondo le testimonianze dell'epoca, la sera del 9 dicembre 1965 gli abitanti della città americana videro nei cieli un grande corpo luminoso di colore blu che probabilmente precipitò in un bosco della zona provocando un fragoroso rumore.

Incidente di Kecksburg

Per puro caso sono venuta a conoscenza di questo incidente del 1965, sinceramente non ne avevo mai sentito parlare e ho voluto cercare su Wikipedia (fonte di questo post) per capire e questo è quanto ho scoperto, lo posto anche per chi, come me, non ne ha mai sentito parlare.

L'incidente di Kecksburg ebbe luogo il 9 dicembre 1965 a Kecksburg, in Pennsylvania. Un'intensa palla di fuoco è stata vista da migliaia di persone in almeno sei stati americani e dall'Ontario, in Canada. Descritta inizialmente dai media come la caduta di un meteorite, è stata in seguito spiegata dalla NASA con il rientro in atmosfera del satellite sovietico Kosmos 96. Ma, secondo gli ufologi, si tratterebbe invece della caduta di un UFO (un cosiddetto UFO crash), seguito dall'immediato recupero del relitto da parte dell'esercito americano.


Ricostruzione virtuale dell'incidente di Kecksburg


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...